General Motors preferisce ristrutturazione senza bancarotta - AD

martedì 19 maggio 2009 14:00
 

NEW YORK, 19 maggio (Reuters) - General Motors (GM.N: Quotazione) punta alla ristrutturazione senza dover ricorrere alla bancarotta, secondo quanto dichiarato dall'AD Fritz Henderson.

Il manager, intervistato dall'emittente televisiva CNBC, ha inoltre dichiarato che ci saranno dei cambiamenti nel consiglio di Gm ma che è sua intenzione rimanere alla guida della casa automobilistica per altri tre, quattro anni.

Un certo numero di dirigenti, invece, avrebbe espresso il desiderio di lasciare il gruppo.

Infine, Fritz ha detto di essere in trattative con diversi soggetti prima della scadenza del primo giugno. l'AD non ha voluto commentare lo stato delle trattative.

Il primo giugno è la scadenza del bond da 1 miliardo di dollari ma Gm ha detto che non salderà alcun pagamento perchè deve ristrutturare il debito o volontariamente o attraverso una procedura di bancarotta.