Treasuries Usa deboli con rally borse su piano Usa per banche

venerdì 19 settembre 2008 12:47
 

LONDRA, 19 settembre (Reuters) - Prezzi in discesa oggi sul reddito fisso americano che riduce i guadagni accumulati in settimana: la notizia di un piano di Washington per eliminare dal bilancio delle banche le sofferenze legate ai mutui ha rimesso in sesto il sentiment sul mercato e ridotto la domanda per le obbligazioni, viste come "porto sicuro".

Il futures sul benchmark decennale TYv1 cede 1-16,5/32 a 116*31 poco dopo le 12,30, cancellando i guadagni realizzati in settimana, quando le difficoltà del sistema bancario americano hanno innescato un sell-off delle borse spingendo i derivati sui bond Usa ai massimi degli ultimi sei mesi intorno a 119*12.

"Il rally "flight-to-quality" si è decisamente interrotto e si riducono le attese di un taglio dei tassi", ha detto Peter Mueller, strategist di Commerzbank.

La corsa delle borse europee .FTEU3 contribuisce a tenere sotto pressione i prezzi dei Treasury ma, secondo Mueller, "se arriva qualsiasi altra brutta notizia sulla crisi bancaria, c'è ancora una possibilità che i rendimenti scendano ulteriormente".

Il rendimento sul dieci anni US10YT=RR sale al 3,63%, rimbalzando dal minimo di cinque anni di 3,2514% toccato questa settimana. Il tasso del due anni US2YT=RR sale all'1,945%, prendendo le distanze dal minimo di sei mesi di 1,3673% segnato ieri.