Treasuries segnano ulteriori rialzi su Fed, dati disoccupati Usa

giovedì 19 marzo 2009 14:29
 

NEW YORK, 19 marzo (Reuters) - I prezzi dei titoli di stato Usa continuano a salire, con i rendimenti che subiscono il maggior calo giornaliero dal 1987, mentre il mercato digerisce la decisione della Federal Reserve di procedere all'acquisto di Treasuries a lunga scadenza.

"Stiamo ancora sentendo gli effetti della decisione", commenta Kim Rupert, managing director di Action Economics Llc a San Francisco.

Intorno alle 14,30 il benchmarck decennale US10YT=RR passa di mano a 102*08, in rialzo di 15/32 con rendimento 2,492%, mentre il due anni US2YT=RR è piatto a 100*03 con rendimento 0,823%.

A dare ulteriore spinta ai titoli di stato hanno contribuito oggi anche i dati sulle richieste di sussidi settimanali negli Stati Uniti, inferiori alle attese, ma comunque fanalini di allarme sul crescente deterioramento del mercato del lavoro.