Bond euro, timori economia spingono futures a massimi tre anni

mercoledì 19 novembre 2008 08:58
 

 LONDRA, 19 novembre (Reuters) - Il derivato sul benchmark
governativo della zona euro ha aperto in deciso rialzo stamani,
toccando i massimi dal marzo 2006 mentre le conseguenze della
crisi finanziaria continuano ad avvertirsi da più parti nel
mondo e le autorità enfatizzano la gravità della situazione.
 Ieri il Fondo Monetario Internazionale ha avvertito che avrà
bisogno in tempi rapidi di crescenti fondi extra per affrontare
la "vera e propria crisi mondiale" provocata dalle difficoltà
finanziarie internazionali mentre il presidente della Banca
Centrale Europea Jean Claude Trichet ha messo in guardia che è a
rischio il cuore delle finanze del mondo industrializzato.
 Intorno alle 8,50 i derivato sul Bund con scadenza dicembre
FGBLc1 sale di 36 ticks a 119,11 dopo aver toccato un massimo
di 119,30. Il contratto ha corso negli scambi del'afterhours,
spinto dai deboli dati del mercato immobiliare americano e da
una seduta deludente per il credito societario statunitense.
 I rendimenti del due anni oscillano vicino ai minimi degli
ultimi tre anni a 2,153% mentre quelli del trentennale
EU30YT=RR si muovono al rialzo, attestandosi al 4,264%.
 "I bund venivano negoziati ben sopra 119 ieri sera quindi
cercheremo di riavvicinarci a quei livelli. Sul fronte delle
notizie non è cambiato molto", ha detto un trader.
 In una giornata povera di appuntamenti macro, l'attenzione
degli investitori sarà concentrata sulla pubblicazione delle
minute dell'ultima riunione della Banca d'Inghilterra e del Fomc
Fed oltre che sull'asta da 4 miliardi del bobl quinquennale. 
 
 
 ==========================  8,50 ===========================
 FUTURES EURIBOR DICEMBRE FEIZ8     96,485  (+0,02)   
 FUTURES BUND DICEMBRE FGBLZ8      119,11   (+0,36)
 BUND 2 ANNI DE2YT=RR              103,160  (-0,040) 2,198%
 BUND 10 ANNI DE10YT=RR             nd                    
 BUND 30 ANNI DE30YT=RR             99,740  (+0,330) 4,264%
================================================================