Ue, riforma sistema supervisione finanziaria dal 2010 - bozza

venerdì 19 giugno 2009 08:25
 

BRUXELLES, 19 giugno (Reuters) - I leader dei paesi Ue appoggeranno oggi una riforma del sistema di supervisione finanziaria che prevede anche la creazione, nel corso del 2010, di organismi pan-europei di monitoraggio dei rischi.

Lo si apprende dalla bozza finale che verrà sottoposta oggi al Consiglio Ue.

"Queste proposte devono essere adottate rapidamente in modo che il nuovo quadro (normativo) venga realizzato completamente nel corso del 2010", è scritto nel documento.

Il nuovo sistema di regolamentazione, che dovrebbe contare tre autorità secondo i termini dell'accordo negoziati ieri da Francia, Germania e Gran Bretagna, avrà un potere di supervisione sulle agenzie di rating. Ma non potrà sconfinare nelle questioni fiscali, prerogativa di ciascun stato membro.

Inoltre, verrà creato un consiglio europeo di rischio sistemico, con un presidente eletto dal consiglio dei governatori della Banca centrale europea.