Actelios, ok piano rifiuti Sicilia, bene Regione su risarcimento

lunedì 19 ottobre 2009 19:55
 

MILANO, 19 ottobre (Reuters) - Actelios (AA4.MI: Quotazione) si dice interessata al piano rifiuti della Regione Sicilia e annuncia che l'ente guidato da Raffaele Lombardo ha avanzato la proposta di risarcire la società del gruppo Falck per i lavori eseguiti per la realizzazione di tre termovalorizzatori.

Actelios, si legge in un comunicato, riferisce di un incontro avvenuto sabato scorso con Lombardo e i vertici dell'Arra (agenzia regionale rifiuti e acque della Regione Sicilia).

L'ente guidato da Lombardo elaborerà un piano rifiuti entro sessanta giorni.

Per quanto riguarda il risarcimento eventuale dei lavori eseguiti, l'ammontare "sarà valutato da un collegio peritale super partes".

Actelios, peraltro, ribadisce che non intende rinunciare a "intraprendere tutte le azioni necessarie per tutelare i propri interessi nelle sedi più opportune".

Actelios si era aggiudicata gli appalti per realizzare tre termovalorizzatori in Sicilia, spendendo, insieme a Waste (chiamata a costruire un quarto impianto), 220 milioni per licenze, progetti e primi sbancamenti.

La costruzione dei termovalorizzatori era stata successivamente bloccata e ne è nato un contenzioso legale.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA19670].