Auto, Fiat assumerà 35% debito con governo Usa di Chrysler

giovedì 19 marzo 2009 18:49
 

DETROIT, 19 marzo (Reuters) - Chrysler ha fatto sapere che Fiat FIA.MI assumerà il 35% del debito che la casa automobilistica americana avrà nei confronti del governo di Washington.

La casa di Detroit, inoltre, ha comunicato che la partnership con il Lingotto porterà a un budget annuale per gli acquisti di 80 miliardi di dollari.

Chrysler ha ribadito che "non un centesimo" dei soldi dei contribuenti americani andrà a Fiat attraverso il piano di salvataggio del settore auto e ha anticipato che i veicoli prodotti in partnership con la casa di Torino saranno più efficienti dal punto di vista dei consumi energetici del 26% rispetto ai modelli che Chrysler metterà sul mercato nel 2010.