Treasuries Usa,prezzi piatti e volumi bassi,resta timore credito

lunedì 18 agosto 2008 14:39
 

NEW YORK, 18 agosto (Reuters) - I titoli di stato Usa hanno un andamento sostanzialmente piatto e bassi volumi estivi, con gli analisti che citano il fattore dei persistenti timori del mercato del credito.

Il leggero calo del prezzo del greggio, che alle 14,30 scambia sul Nymex CLc1 a 113,74 dollari al barile, in ribasso di 13 centesimi, favorisce sia il mercato azionario, fonte di sollievo per i consumatori, sia i titoli a medio-lungo termine per la speranza che le pressioni inflazionistiche possano ridursi nei prossimi mesi, secondo l'opinione di Doug Roberts, chief investment strategist di Channel Capital Research.

Alle 14,30 circa il prezzo del titolo a due anni US2YT=RR è piatto a 100*21 con rendimento del 2,399%, così come quello del dieci anni US10YT=RR a 101*07 con rendimento del 3,850%. Lo spread del segmento 2/10 è pari a 145,1 punti base.