Boe, membri non unanimi in decisione aumento 25 mld QE - minute

mercoledì 18 novembre 2009 10:59
 

LONDRA, 18 novembre (Reuters) - Non è stato unanime il consiglio di politica monetaria di Banca di Inghilterra nel decidere l'aumento del programma di 'quantitative easing' per altri 25 miliardi di sterline.

Dei nove membri, sette hanno votato per l'incremento poi deciso, uno, David Miles, avrebbe voluto un incremento più marcato di 40 miliardi e un altro, il capo economista Boe Specer Dale, un mantenimento della situazione precedente.

E' quanto si legge sulle minute della riunione del 4-5 novembre pubblicate questa mattina che hanno sottolineato anche come ci sia stata una discussione sui vantaggi di un possibile taglio del tasso di remunerazione pagato dalla banca centrale sulle riserve delle banche commerciali. E' ancora troppo presto, hanno però concordato i consiglieri, per mettere in pratica questa opzione che potrebbe però essere applicata in futuro.