Crisi, Italia non è al collasso - Tremonti

mercoledì 18 marzo 2009 19:34
 

ROMA, 18 marzo (Reuters) - L'economia italiana non è al collasso e non è vero che passata la crisi il gap con gli altri Paesi sarà più marcato.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, citando, a corroborare questa tesi, anche un articolo pubblicato da Giorgio e Romano Prodi su distretto della piastrella nel quale si dice appunto che "il sistema è in crisi ma non è al collasso".

"L'italia non è al collasso. Sento dire che quando passerà la crisi tornerà la differenza con gli altri paesi, io non ci credo, gli altri sono indebitatissimi", ha detto Tremonti intervenendo alla presentazione di un volume di Limes.

"Il Financial Times ha scritto oggi che l'Italia è l'unico Paese ad avere un avanzo primario positivo in Europa e la velocità di crescita del nostro debito è inferiore a quella di Francia e Germania, anche se è vero che abbiamo un enorme debito e una certa fragilità nei conti pubblici", ha concluso il ministro.