PUNTO 1 - Moody's, 21 banche sotto osservazione per downgrade

giovedì 18 giugno 2009 17:32
 

(aggiunge dettagli da nota Moody's, dichiarazione MacNevin)

MILANO, 18 giugno (Reuters) - Moody's ha posto sotto osservazione i rating di 21 banche italiane per un possibile downgrade.

Su 47 banche prese in considerazione dall'agenzia, per 20 è arrivata la conferma dei rating a lungo termine e sulla solidità finanziaria e per due è possibile un upgrade, si legge in una nota.

"Si tratta di un'azione tradizionale sui rating perché l'Italia ha un'economia in recessione e vediamo un aumento delle sofferenze, quindi è il classico scenario difficile per un qualsiasi sistema bancario", spiega a Reuters Henry MacNevin senior vice president di Moody's.

L'analista sottolinea la diversità italiana rispetto ad altri paesi dove le azioni sui rating sono state spinte più da "da posizioni verso prodotti strutturati o mercato immobiliare come in Spagna".

"Ciò vuol dire che il rischio è minore di altri paesi, non vediamo pericoli nascosti", aggiunge.

Gli aspetti su cui Moody's si concentrerà sono sostanzialmente tre: l'impatto della crisi sulla redditività, gli accantonamenti e le pressioni sul patrimonio.

"La review si chiuderà entro qualche settimana", afferma MacNevin.   Continua...