Enti locali, calo tassi favorisce uscita da derivati-Consultique

giovedì 18 dicembre 2008 15:43
 

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - La discesa dei tassi d'interesse offre agli enti locali la possibilità di liquidare anticipatamente i contratti derivati stipulati come copertura dai rischi di tasso, secondo la società veneta di consulenza Consultique.

"Il forte calo dei tassi di interesse occorso negli ultimi due mesi ha consentito una decisa riduzione del valore negativo - e dunque delle potenziali perdite - dei contratti derivati sottoscritti dagli enti locali", scrive Consultique in una nota.

Alla luce dell'ulteriore discesa dei tassi attesa nei prossimi mesi "sarà possibile per le amministrazioni locali liberarsi di tali prodotti strutturati e dei rischi connessi a condizioni estremamente favorevoli rispetto a qualche mese fa". I contratti derivati stipulati da enti locali spesso sprovvisti delle compentenze necessarie a valutare pienamente contenuti e implicazioni di questi strumenti sono stati al centro di accese polemiche.

"La soluzione migliore", per Consultique, "sarebbe tenere costantemente monitorati i mark to market e capire quali possono essere i valori dei tassi di interesse per cui i valori di mercato del derivato diventano praticamente nulli o raggiungono livelli tali da poter essere sopportati dalle amministrazioni in caso di estinzione anticipata, alla luce anche (di eventuali) flussi positivi precedentemente incassati".

Se le condizioni ottimali per un'estinzione anticipata dovessero verificarsi, Consultique invita gli enti a definire con cura il valore equo di uscita per evitare costi impliciti.