Treasuries Usa in rialzo su preoccupazioni auto, atteso Bernanke

mercoledì 18 febbraio 2009 12:59
 

LONDRA, 18 febbraio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa continuano a salire sulle piazze europee, alimentati dalle nuove richieste di finanziamenti dei colossi dell'auto Usa.

Il permanere dell'incertezza economica spinge verso gli investimenti considerati più sicuri, mentre resta forte l'attesa per l'intervento del presidente della Federal Reserve Ben Bernanke, stasera, in vista di possibili indizi sull'intenzione della banca centrale di acquistare titoli a lunga scadenza per sostenere l'economia.

Gli occhi degli analisti saranno puntati anche su eventuali commenti di Bernanke al nuovo piano di sostegno all'economia firmato ieri dal presidente Barack Obama.

In una giornata piena di dati macroeconomici l'avversione al rischio resta la vera protagonista del mercato.

"I prezzi dei Treasuries potrebbero salire ancra, in mezzo a dati economici negativi e alla paura scatenata principalmente dalle notizie sulle case automobilistiche Usa", commenta Marc Ostwald, strategist di Monument Securities a Londra.

Il rendimento del benchmarck decennale US10YT=RR è scivolato a 2,625%, ai minimi da fine gennaio, prima di risalire leggermente. Intorno alle 12,55 il prezzo del 10 anni è in rialzo di 6/32 a 101*01 con rendimento 2,628%, mentre il 2 anni US2YT=RR cede 1/32 a 99*31 con rendimento 0,884%.