PUNTO 1-Ue, Almunia pronto a discutere sostegno paesi Est Europa

mercoledì 18 febbraio 2009 12:32
 

(riscrive con dichiarazioni Almunia)

BRUXELLES, 18 febbraio (Reuters) - Il commissario Ue Joaquim Almunia condivide i timori sulla situazione di Serbia, Croazia e Romania e si dice "estremamente preoccupato" per la situazione in Ucraina.

Lo ha detto lo stesso Almunia nel corso di una conferenza stampa dichiarando che è pronto a discutere il sostegno necessario per evitare una crisi severa in questi paesi.

"Pensiamo che le autorità debbano essere coinvolte nella gestione di queste situazioni difficili. Siamo estremamente preoccupati per le difficoltà con il governo ucraino", ha detto Almunia.

"Tutti condividono le preoccupazioni sui rischi delle situazioni in paesi come Ucraina o Serbia, Croazia e Romania, che è membro dell'Unione Europea", ha aggiunto.

Secondo il commissario "non si può dare a tutti lo stesso tipo di supporto ma ci si deve differenziare a seconda delle differenti posizioni di ciascuno degli stati membri riguardo agli strumenti da usare". Almunia ha poi aggiunto che non ci sono al momento iniziative formali dell'Austria per sostenere le economie dell'Est.

"Siamo pronti a discutere con le autorità di tutti questi paesi, non soltanto con l'Austria, e anche con le autorità dei paesi che ospitano queste banche e aiutare per coordinare il sostegno necessario a evitare un aggravamento della crisi", ha spiegato.