Bond euro aprono in calo con borse attese in rialzo, aste

giovedì 18 giugno 2009 08:47
 

 LONDRA, 18 luglio (Reuters) - Il derivato sul Bund,
riferimento per l'obbligazionario della zona euro, ha aperto
debole stamani, sulla scia del ribasso dei Treasuries americani
nella notte TYv1 e con le borse viste in ripresa dopo quattro
giorni consecutivi all'insegna della lettera.
 Dovrebbero inoltre pesare sul mercato le aste francesi e
spagnole che venderanno titoli fino a 11,45 miliardi di euro
oggi. 
 Ier i rendimenti sul decennale EU10YT=RR sono scesi sotto
il 3,5% per la prima volta in circa un mese: i dubbi circa un
veloce ripresa dell'economia globale hanno infatti alimentato la
domanda per gli asset meno rischiosi.
 Intorno alle 8,40 il derivato sul Bund con scadenza
settembre FGBLc1 cede 25 tick a 119,61. Lo Schatz a due anni,
sensibile ai tassi di interesse EU2YT=RR, rende l'1,546% e il
10 anni il 3,510%.
 La banca centrale svizzera annuncerà una decisione sui tassi
di interesse alle ore 9,30. Ci si aspetta che l'istituto lasci
invariato il costo del denaro allo 0,25% pur proseguendo negli
acquisti di corporate bonds. 
 "Anche la Banca centrale europea terrà oggi la propria
riunione di fine mese. Non ci aspettiamo nessun cambiamento ma
guarderemo da vicino (quello che dicono) nel caso ci fossero più
dettagli in merito ai piani di acquisto di covered bonds che
partono a luglio", ha detto un trader londinese.
 =============================== 8,40 ==========================
FUTURES EURIBOR SETTEMBRE FEIM9      98,840   (inv)   FUTURES
BUND SETTEMBRE   FGBLc1     119,61    (-0,25)
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,910   (-0,030) 1,546%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     99,900   (-0,270) 3,510%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR     99,120   (-0,276) 4,303%
===============================================================