Monetario, overnight in area 0,70/80%, liquidità in equilibrio

giovedì 18 giugno 2009 11:47
 

MILANO, 18 giugno (Reuters) - Liquidità equilibrata oggi sull'interbancario, con l'overnight che lavora poco sotto la media Eonia di ieri.

"La situazione è tranquilla come dimostra anche il fixing Eonia che di recente si è contraddinto per una volatilità molto ridotta", osserva un tesoriere.

Contenute anche le variazioni sull'ammontare messo a deposito overnight presso la Banca centrale europea. Ieri i depositi sono aumentati leggermente - per il secondo giorno consecutivo - a 11,289 miliardi dopo i minimi dal 25 di settembre toccati venerdì a 7,666 miliardi.

"Se le deposit facilities continuano a stare intorno ai 10 miliardi fino a martedì prossimo arriviamo a numeri neri per 15-20 miliardi", quantifica il tesoriere.

L'attenzione del mercato è proiettata a settimana prossima, quando si terrà la prima asta della Bce ad un anno.

Secondo il tesoriere gli importi previsti dagli addetti al settore spaziano da 150 a 500 miliardi di euro.

"Non essendoci esperienze pregresse non si sa come reagirà il sistema e quindi ognuno ha una propria stima", dice. "Secondo me sarà inferiore ai 200 miliardi".

Se è vero infatti che il tasso di interesse è attraente non bisogna dimenticare i problemi connessi all'immobilizzazione del collaterale per un periodo prolungato e il fatto che tra i titoli ammessi sono esclusi quelli con cedola a tasso variabile.

L'overnight lavora in area 0,70/80 in mattinata, po' sotto l'Eonia fissato ieri a 0,852%, con scambi pari a 38,895 miliardi da 36,3 miliardi del giorno precedente.   Continua...