Bond euro in calo, future bund tocca minimi 5 settimane a 122,39

mercoledì 18 marzo 2009 09:43
 

LONDRA, 18 marzo (Reuters) - Sono saliti ai massimi delle ultime cinque settimane i rendimenti sui benchmark 2 e 10 anni della zona euro con i prezzi dei titoli di stato messi sotto pressione dalle emissioni in Germania e Spagna e dal rialzo delle borse globali.

Il derivato sul Bund FGBLc1, riferimento per l'obbligazionario dell'area euro scende a metà mattina ai minimi di cinque settimane, cedendo 22 tick a 122,39, sulla ripresa dell'azionario che attenua l'avversione al rischio degli investitori. Il mercato aspetta anche la pubblicazione delle minute dell'ultima riunione della Banca d'Inghilterra, quella in cui ha annunciato il via alle misure di allentamento quantitativo.

Forte attesa anche per il comunicato che sarà emesso al termine dei due giorni di riunione di politica monetaria della Federal Reserve per capire se la banca centrale americana intende avviare misure 'non convenzionali' di sostegno all'economia, tra le quali potrebbe rientrare l'acquisto di Treasuries a lunga scadenza.

"Il mercato è nervoso e lo resterà probabilmente fino all'annuncio della Fed", dice un trader.

La Germania emetterà oggi 5 miliardi di euro del proprio Bund al 3,75% con scandenza gennaio 2019, mentre la Spagna offrirà fino a 4,8 miliardi di euro di Bono al 4,6% con scadenza luglio 2019 e di quello al 4,9% in scadenza nel luglio 2040. ============================== 9,30 =========================== FUTURES EURIBOR GIUGNO FEIM9 98,605 (+0,035) FUTURES BUND GIUGNO FGBLc1 122,49 (-0,110) BUND 2 ANNI DE2YT=RR 99,580 (-0,090) 1,421% BUND 10 ANNI DE10YT=RR 104,500 (-0,067) 3,207% BUND 30 ANNI DE30YT=RR 102,845 (-0,396) 4,084% ===============================================================