Scudo fiscale, favorevoli a estensione per trovare risorse -Cisl

venerdì 18 settembre 2009 15:59
 

VENEZIA, 18 settembre (Reuters) - Il leader della Cisl Raffaele Bonanni si dice favorevole all'estensione dello scudo fiscale a reati penali e fiscali in modo da aumentare gli introiti ed avere risorse da restituire ai cittadini più deboli.

"In tempi normali noi non avremmo dato giudizio positivo, ma abbiamo bisogno che rientrino capitali e abbiamo bisogno anche che si dichiari che chi non rientra i capitali e li ha fuori a quel punto è dichiarato evasore totale con tutte le conseguenze che comporta", ha risposto Bonanni, a margine di un incontro dei giovani della Confcommercio, alla domanda su cosa pensi dell'allargamento a reati fiscali e penali.

Bonanni ha poi aggiunto che la cosa importante è che lo scudo permetta allo Stato di avere più risorse per sviluppare le proprie politiche sociali: "Ci sono molte cose che non vanno, ma ci sono anche cose che vanno. Vediamo quanto [con lo scudo fiscale lo Stato] tira fuori e credo che a quel punto in questo modo si possa restituire ai cittadini più deboli qualcosa".

Il Parlamento esaminerà martedì un emendamento per estendere lo scudo fiscale anche ad alcune fattispecie di reati.