Banche, gruppo Cariparma FriulAdria aderisce a moratoria debiti

martedì 18 agosto 2009 16:49
 

MILANO, 18 agosto (Reuters) - Il gruppo Cariparma FriulAdria ha aderito al programma per la sospensione dei debiti alle imprese realizzato da Abi, Governo e Confindustria.

Lo dice una nota, precisando che le due banche del gruppo Crédit Agricole (CAGR.PA: Quotazione), "già attive a sostegno di privati e aziende con pacchetti anticrisi e plafond creditizi, hanno scelto in tal modo di fornire un ulteriore supporto finanziario alle aziende in difficoltà economica".

La scelta di aderire alla moratoria si aggiunge ad altre iniziative già intraprese da Cariparma e FriulAdria per garantire alle aziende una positiva transizione della difficile congiuntura economica, prosegue il comunicato.

Alla data del 14 agosto avevano aderito all'intesa sulla moratoria dei debiti delle Pmi poco più di 100 banche, corrispondenti a 20.151 sportelli bancari (circa il 60% di quelli sul territorio nazionale), secondo i dati pubblicati dall'Abi.

Tra queste tutti i principali gruppi, UniCredit (CRDI.MI: Quotazione), Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), UBI Banca (UBI.MI: Quotazione), Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) e Banca Mps (BMPS.MI: Quotazione). Tra gli aderenti anche Banca Mediolanum MED.MI, Credem (EMBI.MI: Quotazione), Credito Valtellinese (PCVI.MI: Quotazione).