Tiscali riparte da Italia, lavora a piano, aumento capitale-Soru

venerdì 18 settembre 2009 15:02
 

MILANO, 18 settembre (Reuters) - L'attività italiana è una base "importante" da cui ripartire per Tiscali (TIS.MI: Quotazione) e la società di tlc, nelle prossime settimane, si concentrerà sul nuovo piano industriale che precederà l'aumento di capitale previsto dall'accordo quadro per la ristrutturazione del debito con le banche creditrici.

Lo ha detto oggi il fondatore e AD di Tiscali Italia Renato Soru alla sua prima apparizione pubblica dopo il rientro in cda la scorsa primavera.

A una domanda sulle tempistiche del piano industriale, Soru ha risposto: "Dobbiamo fare l'aumento di capitale prima di Natale e quindi nelle prossime settimane ci concentreremo su questo".

Soru ha inoltre confermato che sottoscriverà l'operazione di rafforzamento patrimoniale per la quota di sua competenza.

In riferimento alla ristrutturazione del debito e al rapporto con le banche "stiamo facendo esattamente le cose che abbiamo concordato", ha detto ancora il manager.

"Quello che stiamo facendo è una forte razionalizzazione e riduzione dei costi e una forte rifocalizzazione sull'attività italiana... una base importante da cui ripartire" dopo l'uscita dal mercato inglese perchè "profittevole e che genera cassa", ha aggiunto.

Soru ha parlato oggi a margine della presentazione di una nuova offerta commerciale, il servizio Tiscali Unica.

In borsa il titolo Tiscali non ha vissuto oggi una seduta brillante e, poco prima delle 15, cede quasi due punti percentuali a 3,215 euro. Il Ftse AllShares viaggia piatto.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Tiscali riparte da Italia, lavora a piano, aumento capitale-Soru | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,515.98
    +0.13%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,297.62
    +0.08%
  • Euronext 100
    935.62
    +0.23%