Giappone, BoJ aumenta del 29% acquisto titoli stato

mercoledì 18 marzo 2009 09:12
 

TOKYO, 18 marzo (Reuters) - La Banca del Giappone ha intenzione di aumentare gli acquisti di bond governativi del 29% quest'anno, a sostegno dei piani governativi di maggiore spesa per ammorbidire la peggiore recessione dalla seconda guerra mondiale.

La banca centrale, che oggi ha lasciato i tassi di interesse invariati allo 0,1%, non ha legato direttamente gli acquisti di titoli di stato ai piani del governo per stimolare l'economia.

Ma secondo gli analisti, la mossa della BoJ contribuirà a mantenere i rendimenti dei bond stabili, contenendo quindi i costi sui prestiti dato che il governo è alle prese con un ammontare di debito pubblico che ha già superato il 150% del prodotto interno lordo.

La banca centrale ha incrementato il valore di JGB (titoli di stato giapponesi) che acquisterà al valore record di 1.800 miliardi di yen (18,3 miliardi di dollari) al mese da 1.400 miliardi di yen.