Safilo, offerta bond estesa a 27 novembre, adesioni a 43% - Hal

mercoledì 18 novembre 2009 18:07
 

MILANO, 18 novembre (Reuters) - Il termine per aderire all'offerta lanciata da Hal Holding sul bond Safilo (SFLG.MI: Quotazione) è stata esteso al 27 novembre prossimo.

Lo dice una nota della società olandese, pubblicata sul suo sito web, in cui si sottolinea che alle 17 di oggi le adesioni all'offerta si attestato al 43,01% contro la soglia del 60% fissata.

Le quotazioni del bond oggi indicavano prezzi compresi tra 66,5 e 68,5, livelli superiori al 60 offerti da Hal.

La scorsa settimana l'AD di Safilo Roberto Vedovotto aveva detto che le condizioni alla base dell'offerta non avrebbero subito modifiche.

Il complesso piano di ricapitalizzazione che potrebbe portare Hal Holding a diventare nuovo socio di riferimento di Safilo, annunciato il 20 ottobre scorso, aveva tra le condizioni per la sua realizzazione il successo dell'offerta sul bond da 195 milioni scadenza 2013 con adesioni pari o superiori al 60%.

Il prezzo offerto per il rimborso del bond è pari al 60% del valore nominale.

Safilo da mesi stava cercando una soluzione, possibilmente un nuovo partner finanziario e industriale, alla sua critica situazione finanziaria.

A fine settembre il debito ammontava a 586,3 milioni. A inizio luglio le banche creditrici hanno concesso a Safilo una proroga al 31 dicembre prossimo per il pagamento di una rata di finanziamento, scaduta il 30 giugno, e un 'waiver' sui covenant finanziari a fine giugno.

Vedovotto, dopo una passata esperienza sempre come AD del gruppo veneto, è tornato ai vertici di Safilo a gennaio per aiutare il gruppo a uscire dalla crisi.