Btp poco mossi, spread Btp/Bund decennali torna sotto 80 pb

martedì 18 agosto 2009 12:00
 

 MILANO, 18 agosto (Reuters) - In una seduta immersa nel
clima di metà agosto, l'obbligazionario si muove a rilento, con
volumi estremamente ridotti, mentre il differenziale tra i
rendimenti dei decennali italiani e tedeschi torna brevemente
sotto gli 80 punti base.
 "E' una giornata tranquilla, senza volumi", spiega un
trader. "I cambiamenti che vediamo sono soltanto uno
scivolamento delle quotazioni più che veri movimenti dei titoli.
Alle 11,30 il 10 anni ha scambiato soltanto 20 milioni".
 Ancora una volta per avere un'indicazione direzionale
bisogna guardare all'azionario che, all'indomani di una netta
flessione, ha rialzato timidamente la testa con l'indice
paneuropeo FTSEurofirst 300 .FTEU3 a +0,9% circa in tarda
mattinata.
 "Il lieve recupero delle borse sta spingendo
l'obbligazionario in calo e, come sempre, c'è attesa per
l'apertura di Wall Street nel pomeriggio per avere ulteriori
indicazioni".
 In Europa un segnale positivo è arrivato dall'indice Zew,
considerato il barometro delle aspettative sull'economia
tedesca. L'indice è salito ad agosto a 56,1 dal 39,5 di luglio,
battendo il consensus a 45,0. Cauto l'istituto di Mannheim, che
non vede ancora alcuna ragione di euforia, 
 Sulla scia dell'annuncio, l'azionario ha accelerato la
corsa, l'euro ha guadagnato sul dollaro e i futures bund a
settembre FGBLU9 hanno toccato un minimo di seduta a 121,82,
lasciando sul terreno 42 tick.
 Per quanto riguarda il differenziale fra il rendimento del
decennale italiano e quello tedesco le forti oscillazioni degli
ultimi giorni, spiegano i trader, sono legate a quelle dei
mercati equity.
 "I volumi bassi accentuano i movimenti, ma gran parte
dipende dall'andamento delle borse", spiega un trader. "Se
l'azionario migliorasse ci sarebbe nuovo spazio per un
restringimento dello spread a favore dei periferici".
 Stamane il differenziale tra Italia e Germania viaggia
intorno agli 80 punti base, dopo aver toccato ieri il massimo
intraday dallo scorso 3 agosto a 86 punti base.
 Soltanto martedì scorso, il differenziale era sceso a 63
punti base, tornando sui livelli precedenti al fallimento della
banca di investimento Lehman Brothers, grazie alla nuova ondata
di propensione al rischio che aveva stimolato la ripresa
dell'azionario.

 ============================= 11,50 ==========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      122,02  (-0,23)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=RR*   103,21  (-0,01)      1,408%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT   101,42  (+0,10)      4,116%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=RR*  100,54  (-0,22)      5,026%
======================== SPREAD (PB) =========================
                                       CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     23                   23
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      9                    5
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     79                   84
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    102                  102
 BTP 2/10 ANNI                       --                   --
 BTP 10/30 ANNI                      --                   --
==============================================================
 * Le quotazioni sono tratte dagli schermi Reuters, dato che
nessuno dei titoli è stato finora scambiato su Mts.