Treasuries Usa in calo su timori eccesso emissioni, acquisti Fed

venerdì 17 aprile 2009 15:50
 

NEW YORK, 17 aprile (Reuters) - I titoli di stato americani scivolano poco dopo l'apertura di Wall Street, stretti tra i timori per un eccesso di nuove emissioni e il supporto dato dagli acquisti della Federal Reserve.

Nonostante i risultati sopra le attese di Citigroup (C.N: Quotazione) e General Electric (GE.N: Quotazione), la borsa americana gira in negativo dopo un'apertura contrastata: a pesare è lo scetticismo che circola sugli utili societari in una situazione economica tanto debole.

Saranno i dati sulla fiducia dei consumatori stilati dall'Università del Michigan a poter dare un'indicazione sulla situazione corrente.

"Il mercato dei Treasuries sta soffrendo...", dice uno strategist di Ubs. "Ma l'unica evidente minaccia al momento per gli investitori è la noia". Intorno alle 15,50 il prezzo del titolo di riferimento a dieci anni US10YT=RR è in calo di 10/32 a 98*29 e rende 2,878%, mentre sulla parte breve della curva il prezzo del benchmark a due anni US2YT=RR scende di 2/32 a 99*28 e rende 0,941%.