Treasuries Usa poco mossi in attesa decisioni vertice Fed

martedì 17 marzo 2009 14:36
 

NEW YORK, 17 marzo (Reuters) - I Treasuries Usa restano poco mossi, mentre la Federal Reserve entra in un meeting di due giorni che potrebbe dare qualche indizio sulle prossime manovre per combattere la crisi economica.

Non è riuscito a smuovere la situazione neanche l'inaspettato aumento dei nuovi cantieri a febbraio negli Stati Uniti: secondo le statistiche a cura del dipartimento al Commercio il mese scorso ci sarebbe stato un incremento del 22,1% a 583.000 unità rispetto a gennaio.

Resta forte l'attesa per le decisioni di domani della Federal Reserve al termine del vertice di politica monetaria con un'attesa di tassi invariati vicino allo zero.

La banca centrale potrebbe decidere però di seguire la Banca di Inghilterra e la Banca centrale giapponese nelle manovre di quantitative easing, finalizzate a una ripresa del mercato del credito.

Una delle opzioni possibili è quella dell'acquisto da parte della Fed di Treasuries a lunga scadenza per dare più liquidità al sistema finanziario.

Intorno alle 14,30 il titolo benchmark a 10 anni US10YT=RR sale di 6/32 a 98*13 a rendimento del 2,936%, mentre il due anni US2YT=RR è piatto a 99*24 con rendimento 1,005%.