Tlc Europa, per Moody's outlook stabile, vede solidi cash flow

martedì 17 novembre 2009 17:55
 

MILANO, 17 novembre (Reuters) - Per Moody's l'outlook del settore telecomunicazioni in Europa è stabile e riflette la capacità di reazione alla crisi e le prospettive di una solida produzione di liquidità nel medio termine.

Lo dice una nota dell'agenzia di rating, precisando che il report esprime le attese per le condizioni del credito nel settore nei prossimi 12-18 mesi.

"Moody's prevede che gli operatori europei del settore continuino a realizzare solidi cash flow, a causa della capacità di tagliare spese operative e in conto capitale", scrive in una nota Carlos Winzer, Senior Vice Presidente a Moody's Corporate Finance Group.

Le acquisizioni potrebbero mettere i rating sotto pressione, ma Moody's ritiene che l'attività di M&A sarà selettiva. Il consolidamento del settore c'è stato in alcuni mercati (specialmente negli Usa), ma Moody's non si aspetta un'ondata di fusioni tra incumbent in Europa, per le possibili interferenze da parte delle forze politiche.

Il fatturato del settore dovrebbe calare del 2-5%, in media, in Europa nel 2009. Ma la crescita dei ricavi non è così importante per Moody's come la liquidità, le dimensioni della società, la diversificazione dell'attività e la sostenibilità dei margini. Moody's ritiene che il settore abbia una posizione solida, con margini robusti.