Mariella Burani cede oltre 6% in borsa, pesa collocamento

venerdì 17 aprile 2009 12:43
 

MILANO, 17 aprile (Reuters) - Mariella Burani Fashion Group MBFG.MI si muove in netta controtendenza rispetto al mercato, cedendo a Piazza Affari oltre il 6%, penalizzato dalla notizia di un collocamento privato allo studio fino a 40 milioni in azioni privilegiate.

Alle 12,35 il titolo del lusso cede il 6,52% a 6,24 euro con volumi elevati, quasi tre volte la media di un'intera seduta. In mattinata è arrivato a peredere quasi il 10%. Il Mibtel .MIBTEL avanza dell'1,86%.

Oggi Mf ha rilanciato una notizia contenuta nel prospetto informativo all'opa parziale su Mariella Buranni dello scorso anno, come ha confermato una portavoce.

E' allo studio un collocamento privato fino a 40 milioni in azioni privilegiate, di cui circa 20 milioni risultano già prenotate. Le risorse verranno messe a disposizione per il pagamento di una rata di un prestito da 13 milioni e come cassa al servizio di eventuali operazioni da realizzare.

"Non è una bella notizia. Se fanno un private placement sarà a prezzi inferiori rispetto al mercato. E il mercato si adegua", commenta un operatore.

La portavoce conferma anche che il 72% circa del capitale del gruppo di abbigliamento e accessori in mano alla famiglia Burani è in pegno a Centrobanca. La famiglia ne conserva i diritti di voto.