Btp, miglior clima favorisce periferici, spread fino a 108 pb

venerdì 17 aprile 2009 17:37
 

 MILANO, 17 aprile (Reuters) - E' continuato anche nel
pomeriggio il deflusso di investimenti dal mercato
obbligazionario, in particolare da quello 'core', con
spostamento su quello dei paesi periferici e sulle borse.
 "C'è un consistente interesse per i paesi periferici con
conseguente fuoriuscita da quelli 'core'" dice un dealer di una
grossa banaa internazionale. "Gli acquisti vengono anche da 
investitori solidi e importanti, banche centrali comprese".
 Oggi lo spread di rendimento tra il Btp marzo 2019 e il Bund
bund gennaio 2019 si è stretto fino a 108 punti base, segnando
il livello più basso dopo i 105 punti base del 24 novembre
scorso. Ieri sera aveva chiuso a 115 punti base, ma ancora più
vistoso il percorso fatto dallo scorso 30 marzo quando segnava i
142 punti base.
 I dealer citano "i primi segnali positivi per le economie
provenienti da dati macro fondamentali" e dicono che il trend
dovrebbe poter continuare "a meno di brutte sorprese, magari da
qualche dato negativo dalle trimestri Usa". 
 Tanto più che in queste settimane vengono a scadere titoli e
cedole per consistenti ammontari e gli stategist dicono che "una
parte di quella liquidità verrà convogliata sui titoli dei paesi
periferici che offrono rendimenti ben più interessanti di quelli
'core". Il primo obbiettivo per lo spread è a 100 punti base.
 In questa settimana e nelle due prossime, nella zona euro
sono in scadenza titoli di stato per complessivi circa 107,6
miliardi di euro e cedole per 23,3 miliardi.
 A dare la spinta a questo trend è stato oggi anche il dato
Usa sulla fiducia dei consumatori rimbalzato ad aprile ai
massimi dal settembre scorso, pre-Lehman.
 Prima di esso sono stati i dati positivi di JP Morgan Chase
che hanno contribuito a spingere al rialzo le borse.
 La prossima settimana sono attesi segnali anche dalla zona
euro, con in agenda gli indici Zew e Ifo tedeschi.
 
 =========================== ORE 17,30======================= 
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
 FUTURES BUND GIUGNO FGBLc1       121,78  (-0,87)
 BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT    103,24  (-0,06)     1,897%
 BTP 10 ANNI (MAR 19) IT10YT=TT   101,57  (-0,12)     4,348%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT    96,42  (+0,18)     5,305% 
 ========================= SPREAD (PB) ========================
                                                CHIUSURA
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     35                  34 
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     51                  52 
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    110  *              115 
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    125                 129 
 BTP 2/10 ANNI*                     245,1                246,7 
 BTP 10/30 ANNI*                     95,7                 98,4 
 ============================================================= 
 * minimo in seduta a 108 pb, livello più basso dopo 105 pb
del 24 novembre scorso