Crisi, Marcegaglia: a Berlusconi chiederò fondo per credito Pmi

martedì 17 marzo 2009 14:30
 

BOLOGNA, 17 marzo (Reuters) - La Confidustria chiederà stasera al governo lo stanziamento di un fondo di garanzia per l'accesso al credito delle Piccole e medie imprese.

Lo ha detto la presidente degli industriali, Emma Marcegaglia a poche ore dall'incontro con il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

"Chiederemo oggi con forza a Berlusconi uno stanziamento importante, vero, concreto e subito del fondo di garanzia statale per il credito alle piccole e medie imprese", ha detto Marcegaglia parlando a Bologna presso la sede di Unindustria dove ha incontrato il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi.

"I nostri punti sono noti: credito e liquidità sono temi essenziali. Con il crollo della domanda mondiale serve ossigeno alle imprese per prepararsi a una ripresa che auspichiamo già nel 2009", ha aggiunto precisando che "la restrizione al credito c'è ed è evidente. C'è l'inasprimento del costo e difficoltà ad avere nuove finanze".

Marcegaglia ha poi ribadito la sollecitazione alle banche a fare ricorso ai Tremonti bond: "La rischiosità delle imprese è in aumento e un fondo di garanzia statale e i Tremonti bond sono strumenti intelligenti".