Btp in rialzo su scambi molto scarsi, spread Bund tocca 86 pb

lunedì 17 agosto 2009 17:29
 

 MILANO, 17 agosto (Reuters) - Sono rimasti molto scarsi in
seduta gli scambi su Mts, mentre Bund sono stati sollecitati a
livello europeo dai timori relativi all'economia Usa e alla
conseguente pesantezza di Wall Street. 
 Le perdite della borsa Usa si sono infatti aggravate dopo
un'apertura già negativa. La caduta degli indici, intonata
all'andamento dei mercati globali dell'equity, sembrerebbe
riflettere la preoccupazione degli investitori che i prolungati
rialzi degli ultimi tempi non siano più giustificati dalle
prospettive concrete di ripresa. 
 Le preoccupazioni sembrano insomma prevalere sull'ottimismo
che avrebbe potuto innescare sul mercato il positivo dato sul
Pil giapponese, che nel secondo trimestre è cresciuto dello 0,9%
chiudendo quattro trimestri consecutivi in contrazione.
 "Gli scambi sono scarsi, il 'main driver' è l'andamento
dell'azionario, con Wall Street che ha aperto male e che ha poi
ulteriormente perso terreno" dice un trader di Btp.
 "Resta da vedere come chiuderà la borsa Usa" dice ancora.
 
 SPREAD AMPLIA FINO A 86 PB, MOVIMENTI BRUSCHI SU POCHI SCAMBI
 Il differenziale fra il rendimento del decennale italiano e
quello tedesco è arrivato a toccare molto brevemente gli 86
punti base, livello massimo dallo scorso 3 agosto 'intraday', un
movimento molto marcato se si considera che appena martedì
scorso, 11 agosto, il differenziale era arrivato a 63 punti
base, livello minimo da prima del fallimento di Lehman Brothers.
 I movimenti sono comunque piuttosto bruschi per via degli
scarsi volumi presenti sul mercato, che rendono l'andamento dei
titoli piuttosto volatile.
 Lo spread Italia/Germania, come quello fra Bund e altri
periferici, è stimolato dall'avversione al rischio che ha spinto
il futures sul Bund ai massimi di seduta di 122,34. 
 Il differenziale Portogallo/Germania si è ampliato fino a
circa 66 punti base massimo da fine luglio, da circa 62 pb della
chiusura di venerdì.
 Sul fronte dell'offerta, in una settimana povera si
distingue soltanto l'Irlanda che domani offrirà in asta bond
scadenza 2014 e 2018 per 1 miliardo di euro.

 ============================= 17,30 ==========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      122,25  (+0,36)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=TT*   103,39  (+0,01)      1,378%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT   101,46  (+0,27)      4,111%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT*  101,00  (+0,11)      4,996%
======================== SPREAD (PB) =========================
                                       CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     23                   22
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      5                    7
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     84                   82
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    102                  102
 BTP 2/10 ANNI                       --                  273,6
 BTP 10/30 ANNI                      --                   87,7
 ==============================================================
 * Quotazioni tratte dagli schermi Reuters.