Finanziaria, martedì 22 a esame Cdm, manovra light da 4-5 mld

giovedì 17 settembre 2009 12:27
 

ROMA, 17 settembre (Reuters) - Il Consiglio dei ministri dovrebbe riunirsi martedì 22 settembre per l'esame della Finanziaria 2010.

Lo dicono fonti ministeriali spiegando che anche quest'anno la Finanziaria dovrebbe avere un impianto snello, limitato a due o tre articoli più le tabelle con le allocazioni di bilancio.

Cifre certe sull'ammontare della manovra non ci sono, ma una fonte spiega che l'impatto sui conti pubblici dovrebbe essere limitato a 4 o 5 miliardi di euro.

La voce di spesa più consistente della manovra sarà relativa al rinnovo del contratto per i dipendenti pubblici nel triennio 2010-2012, per i quali indiscrezioni stampa ipotizzavano un costo superiore ai 2 miliardi di euro nel solo 2010 e a circa 7 a regime.

Come per lo scorso anno, la Finanziaria dovrebbe contenere anche una serie di proroghe di agevolazioni fiscali.