Bei e Centrobanca, loan 15-20 anni su progetti per circa 400 mln

giovedì 17 settembre 2009 12:31
 

MILANO, 17 settembre (Reuters) - La Banca Europea per gli investimenti e Centrobanca, appartenente al Gruppo Ubi (UBI.MI: Quotazione), hanno siglato un 'framework loan' che condurrà al finanziamento di progetti nei settori dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili per un ammontare complessivo di circa 400 milioni. In base all'accordo la Bei mette a disposizione 200 milioni finanziando il 50% di tali progetti e Centrobanca si impegna per il rimanente ammontare.

Lo dice una nota congiunta dei due istituti precisando che la durata del finanziamento può andare dai 15 ai 20 anni a seconda dei progetti.

"La Bei -- precisa la nota -- mette a disposizione di Centrobanca risorse complessive per 200 milioni di euro che saranno destinate prevalentemente a progetti di piccole e medie dimensioni (rispettivamente sino a 25 e 50 milioni di euro), ma anche agli impianti più grandi (oltre 50 milioni di euro)".

In particolare, saranno finanziabili anche impianti idroelettrici, eolici, fotovoltaici e quelli a biomasse, continua la nota.

Lo schema di finanziamento prevede che la Bei copra sino al 50% degli investimenti e Centrobanca si impegni per la quota restante. Nel complesso, quindi, in base alle previsioni del 'framework loan' il totale degli investimenti attivabili sarà di circa 400 milioni di euro.

In alcuni casi è prevista la possibilità da parte di Bei di finanziare fino al 75% dei costi del progetto, ad esempio quando il nuovo impianto, nell'ipotesi d'investimento in efficienza, generi un risparmio energetico superiore al 20%.

Centrobanca sarà responsabile dell'individuazione e valutazione dei progetti che verranno quindi sottoposti all'approvazione della Bei.

Per quanto riguarda le durate, nel caso dei piani di produzione di energia nel comparto fotovoltaico la durata dei mutui concessi potrà arrivare a una scadenza massima di 20 anni, sarà invece fino 15 anni per tutte le altre iniziative.