Treasuries in forte rialzo su timori banche, attesa per auto Usa

martedì 17 febbraio 2009 12:21
 

LONDRA, 17 febbraio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa avanzano in deciso rialzo, alimentati dalle rinnovate insicurezze sullo stato del settore bancario che affossano l'azionariato europeo.

Anche i futures su Wall Street vedono un'apertura in calo, scoraggiati dal report di Moody's che mette in guardia sulla recessione nell'Europa dell'Est che potrebbe rivelarsi più grave del previsto e potrebbe coinvolgere anche le banche occidentali che hanno interessi e attività nella zona.

Intorno alle 12,20 il benchmark decennale US10YT=RR sale di 1*02/32 a 99*26 con rendimento del 2,77% in calo dello 0,123 rispetto alla chiusura di venerdì scorso.

Alla stessa ora il 2 anni US2YT=RR guadagna 5/32 a 99*31 con rendimento dello 0,888%.

Soltanto le preoccupazioni per l'ondata di nuove emissioni attese nell'anno frena i guadagni dei titoli di stato, mentre gli investitori sono in attesa di conoscere ulteriori eventuali sviluppi del piano di salvataggio del settore auto Usa.

Proprio oggi, infatti, i colossi di Detroit General Motors (GM.N: Quotazione) e Chrysler dovrebbero presentare i piani di ristrutturazione per mostrare quanto è stato realizzato dopo aver ricevuto dal governo 13,4 miliardi in aiuti di emergenza.