Treasuries stabili a Londra sostenuti da timori economia

lunedì 17 novembre 2008 12:24
 

LONDRA, 17 novembre (Reuters) - I titoli di Stato Usa sono stabili o in leggero rialzo nelle contrattazioni europee, in un contesto in cui nuovi dati economici deboli sostengono la domanda di investimenti a più basso rischio come il debito governativo e dal vertice G20 del fine settimana non sono arrivati incentivi per i mercati.

Venerdì i Treasuries avevano messo a segno un rally dopo il calo record del 2,8% segnato dalle vendite al dettaglio Usa in ottobre. Oggi è arrivata la notizia che l'economia del Giappone si è contratta dello 0,1% nel terzo trimestre, facendo entrare il paese nella sua prima recessione da sette anni.

I dati in agenda questa settimana dovrebbero continuare ad assicurare sostegno ai Treasuries, esercitando pressioni al ribasso sui rendimenti.

Il calendario macro di oggi prevede il sondaggio di novembre sullo stato di salute del settore manifatturiero Usa dell'area di New York e la produzione industriale di ottobre, mentre più avanti in settimana sono attesi i dati su mercato immobiliare e inflazione.

Intorno alle 12,15 italiane il titolo a due anni US2YT=RR è piatto e rende l'1,216%, il decennale US10YT=RR sale di 5/32 per un rendimento del 3,712%.