Norvegia, banca centrale taglia tassi di 25 centesimi a 1,25%

mercoledì 17 giugno 2009 16:11
 

OSLO, 17 giugno (Reuters) - Contrariamente alle attese della maggioranza degli analisti, che ne prevedeva una conferma, l'istituto centrale norvegese ha varato una nuova mossa espansiva sul costo del denaro, abbassandolo di un quarto di punto percentuale a 1,25%.

Si tratta del settimo taglio da ottobre scorso, quando i tassi erano pari a 5,75%, e del livello più basso nella storia della banca centrale.

A guardare le proiezioni macro di Norges Bank relative a inflazione, crescita economica e dinamica dei tassi, quello odierno potrebbe costituire l'ultimo taglio nell'attuale ciclo espansivo.

Sette su dodici degli uffici studi interpellati da Reuters stimavano una conferma dei tassi norvegesi sul precedente 1,5%, mentre gli altri cinque ipotizzavano una riduzione di 25 punti base.