Btp, calo borse spinge mercato, spread sale ma sotto massimi

martedì 17 febbraio 2009 17:49
 

 MILANO, 17 febbraio (Reuters) - Prosegue la salita del
mercato obbligazionario che avanza spinto dal ripiegamento degli
indici azionari di nuovo vittima delle preoccupazioni per la
recessione e lo stato di salute del settore bancario.
 Condizioni di liquidità ridotta sul mercato ampliano i
movimenti che interessano gli spread di rendimento tra paesi
periferici e Germania, di nuovo in allargamento dopo il recupero
messo a segno fino a metà della scorsa settimana, quando si è
svolta una deludente asta sul decennale tedesco.
 Da allora il premio al rischio richiesto dagli investitori
sul debito dei paesi periferici è tornato a salire complici le
preoccupazioni per l'impatto della crisi sui paesi emergenti
dell'est Europa e le tensioni sul mercato creditizio in Asia.
 "Il mercato obbligazionario continua a salire e con queste
borse si fatica a trovare motivi per cui debba stornare",
commenta un trader.
 "I periferici soffrono e gli spread sono tornati verso i
massimi. L'Italia in fondo regge relativamente bene, oggi (lo
spread decennale) ha allargato fino a 162 punti base ma poi ha
recuperato una manciata di punti base", aggiunge.
 In serata la forbice di rendimento tra il Btp decennale e
l'equivalente titolo tedesco è a 157 punti base, più ampia
rispetto alla chiusura di ieri (154 pb) ma sotto i massimi
giornalieri e ancora decisamente distante dai record testati
dallo spread oltre quota 170.
 Il decennale greco è tornato invece in area 300 punti base
in termini di differenziale di tasso sul Bund. Sotto pressione
anche l'Austria a causa dell'esposizione delle sue banche alle
economie dell'est Europa.
 I listini europei hanno chiuso in calo tra il 2,5 e il 3,5%
appesantiti dalle perdite del comparto bancario. In drastica
correzione dopo il lungo week-end anche Wall Street dove
l'indice S&P 500 .SPX è scivolato sotto gli 800 punti per la
prima volta da novembre, in calo del 4%.
 
 =========================== ORE 17,30 ========================
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
  FUTURES BUND MARZO FGBLc1       125,76  (+0,56)
  BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT   103,15  (+0,19)     2,101%
  BTP 10 ANNI (MAR 19) IT10YT=TT  100,14  (+0,31)     4,532%
  BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=RR   95,96  (+0,31)     5,337%
 ======================== SPREAD (PB) =========================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
  TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     28                  11
  BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     96                  95
  BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    157                 154  
  BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    174                 174
  BTP 2/10 ANNI                      243,1               239,2
  BTP 10/30 ANNI                      80,5                78,6
 ==============================================================