Banca Inghilterra riforma strumenti finanziamento per banche

giovedì 16 ottobre 2008 13:32
 

LONDRA, 16 ottobre (Reuters) - Nell'ambito di una riforma degli strumenti di finanziamento, la Banca d'Inghilterra lancerà lunedì un nuovo strumento che sostituirà in via definitiva lo 'Special liquidity scheme' introdotto pro-tempore per allentare il restringimento del credito.

L'istituto centrale ha annunciato oggi che creerà due nuove linee di credito per le banche che permetteranno agli istituti di finanziarsi a seconda delle loro necessità, eliminando la stigmatizzazione derivante dall'utilizzo della linea di finanziamento di emergenza.

In primo luogo, dal 20 ottobre sarà disponibile una nuova 'overnight operational standing facility' tramite cui le banche a corto di fondi per ragioni tecniche potranno chiedere a prestito a 25 centesimi al di sopra del tasso chiave per i prestiti della Banca centrale. In precedenza i centesimi da pagare erano 100 sopra il tasso chiave.

La Banca d'Inghilterra ha creato, poi, una linea di credito legata alla finestra di sconto a trenta giorni per le banche con necessità di finanziamento più strutturali. La commissione per questo finanziamento partirà da una base di 50 pb e aumenterà a seconda della qualità del collateral e dell'utilizzo della linea di credito.

"Queste novità definiscono i nostri strumenti di liquidità in modo sistematico per aiutare le banche a programmare il loro accesso ai finanziamenti della banca centrale e danno più certezza" ha detto il governatore della banca centrale britannica Mervyn King parlando ai giornalisti.

Lo 'Special Liquidity Scheme' era stato creato lo scorso aprile per permettere alle banche di scambiare i loro titoli illiquidi con titoli governativi. Questo strumento sarebbe dovuto scomparire questo mese, ma la sua validità è stata estesa fino a fine gennaio e funzionerà in tandem con il nuovo prestiti della finestra di sconto.