PUNTO1-Monetario,o/n in calo,migliora clima su misure collateral

giovedì 16 ottobre 2008 12:43
 

(aggiunge fix euribor, derivati tassi, previsione liquidità)

MILANO, 16 (Reuters) - Scende ancora il tasso euribor toccando livelli non visti da settembre.

Il clima appare leggermente più fiducioso, soprattutto dopo che ieri la Bce ha reso noto l'ampliamento delle lista delle attività stanziabili per le operazioni di mercato aperto.

"E' una decisione che dovrebbe far aumentare le richieste ai prossimi finanziamenti e ciò dovrebbe rendere più fluida la liquidità" dice un dealer.

"La notizia di ieri sera è stata accolta con favore. Il mercato reagisce lentamente, ma sembra reagire positivamente" dice un altro tesoriere.

La prima operazione in agenda alla quale verranno applicate sarà quella settimanale di martedì prossimo, a meno dell'arrivo di una operazione straordinaria non programmata.

Il tasso euribor è sceso stamane, per la quinta seduta di fila, ai minimi di circa un mese, avvicinandosi rapidamente alla soglia chiave del 5%.

Il tasso chiave per i prestiti interbancari sulla scadenza a tre mesi EURIBOR3MD=, che copre la critica scadenza di fine anno, è stato fissato oggi al 5,090%, il livello più basso dopo il 5,066% del 24 settembre scorso. Questa scadenza aveva registato il suo massimo a 5,393% gli scorsi 8 e 9 ottobre.

Un calo anche maggiore si è registrato sulla scadenza a sei mesi EURIBOR6MD= fissata oggi a 5,163% da 5,235%, dopo un massimo di 14 anni a 5,448% del 9 ottobre scorso, raggiungendo un minimo da inizio settembre.   Continua...