Fiat, sindacato Chrysler deve fare concessioni - ministro Canada

giovedì 16 aprile 2009 16:13
 

TORONTO, 16 aprile (Reuters) - Il sindacato dei lavoratori del settore auto del Canada deve fare altre concessioni per favorire l'alleanza fra Chrysler e Fiat FIA.MI.

Lo ha detto il ministro dell'Industria canadese, Tony Clement.

Il ministro ha sottolineato che il sindacato e Chrysler devono concludere un nuovo accordo entro due settimane per consentire la firma dell'intesa con Fiat.

Se l'alleanza Chrysler-Fiat non andasse in porto, Ottawa ha il diritto di ritirare i prestiti concessi alla casa di Detroit, ha spiegato il ministro, parlando con i giornalisti.