Usa, diverse altre banche interessate iniezione capitale-Paulson

giovedì 16 ottobre 2008 16:48
 

WASHINGTON, 16 ottobre (Reuters) - Il segretario al Tesoro Usa, Henry Paulson, ha dichiarato oggi che ci sono numerose altre banche interessate a un'iniezione di capitale da effettuare nell'ambito del piano di salvataggio da 700 miliardi di dollari.

"Nove banche saranno tra i primi firmatari e continueremo così. Abbiamo manifestazioni di interesse da parte di un buon numero di altre banche" ha detto il segretario al Tesoro in un'intervista a Fox Business News.

Martedì Paulson ha persuaso nove tra i maggiori istituti statunitensi ad accettare un'iniezione di denaro pubblico per un totale di 125 miliardi di dollari per ricapitalizzare il sistema bancario.

"Abbiamo fatto cose senza precedenti caso per caso... ora stiamo andando al cuore del problema. Stiamo utilizzando un approccio sistemico. Si tratta di interventi coraggiosi. Sono fiducioso che si tratti delle mosse giuste". Separatamente, parlando a Bloomberg Tv, Paulson ha detto che Wall Street comprende che stipendi eccessivi sono un argomento particolarmente sensibile e che sono necessarie misure per scoraggiare l'assunzione di rischi eccessivi.

Il segretario del Tesoro ha detto che l'economia Usa affronterà diversi mesi difficili, ma ha capacità di reazione e ritornerà a segnare una buona performance.