Bce in nuovo stato di elevata allerta dopo Lehman

martedì 16 settembre 2008 17:56
 

BERLINO (Reuters) - La Banca centrale europea è in "una nuova condizione di estrema allerta" a causa del terremoto scatenato sui mercati dal fallimento di Lehman Brothers, secondo il membro del direttivo Bce Axel Weber.

Divagando dal testo di un intervento introduttivo prima di una lezione del governatore Mario Draghi alla Bundesbank, Weber ha inoltre rilevato il forte ricorso delle banche ai fondi Bce questa settimana.

 
<p>Axel Weber in un'immagine d'archivio. REUTERS/Ina Fassbender</p>