Bond euro aprono in calo depressi da attesa rialzo borse Europa

lunedì 16 marzo 2009 08:32
 

LONDRA, 16 marzo (Reuters) - I titoli di stato della zona euro iniziano la settimana in territorio negativo, depressi dai guadagni attesi in avvio sulle borse europee per la quinta seduta consecutiva.

I listini del Vecchio Continente dovrebbero infatti partire nel segno del denaro stamani, sulla scia dei guadagni delle piazze asiatiche e di Wall Street: aiuta l'attenuarsi dei timori per il settore bancario dopo che Citigroup C.N., Bank of America (BAC.N: Quotazione) e JPMorgan Chase (JPM.N: Quotazione) hanno detto settimana scorsa che i primi due mesi dell'anno sono stati in utile.

Intorno alle 8,30 il derivato sul Bund con scadenza giugno FGBLc1 cede 55 tick a 123,44. Lo Schatz EU2YT=RR rende l'1,405% - in rialzo di 7,8 punti base - e il 10 anni EU10YT=RR il 3,113% a 105,284.

La riunione dei ministri delle Finanze e dei banchieri centrali del gruppo del G20 nel fine settimana non dà ispirazione al mercato: i partecipanti si sono impegnati a utilizzare tutte le munizioni monetarie e fiscali a loro disposizione per combattere la crisi economica, ma le decisioni prese si sono concentrate soprattutto sui maggiori fondi da destinare al Fondo Monetario e sulla regolamentazione dei fondi hedge.

L'agenda macro prevede per oggi la lettura finale dei prezzi al consumo della zona euro di febbraio alle ore 11. ============================== 8,25 =========================== FUTURES EURIBOR GIUGNO FEIM9 98,535 (inv.) FUTURES BUND GIUGNO FGBLc1 123,44 (-0,55) BUND 2 ANNI DE2YT=RR 99,700 (-0,15) 1,405% BUND 10 ANNI DE10YT=RR 105,284 (-0,566) 3,113% BUND 30 ANNI DE30YT=RR 104,777 (-1,242) 3,975% ===============================================================