PUNTO 1 - Crisi, da Ue risorse per ammortizzatori - Tremonti

martedì 16 dicembre 2008 19:37
 

(Accorpa pezzi, aggiunge dichiarazioni Tremonti e Bersani)

ROMA, 16 dicembre (Reuters) - Il governo punta a utilizzare i fondi di coesione europei per incrementare in bilancio le risorse destinate agli ammortizzatori sociali.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, al termine di un incontro con Pierluigi Bersani, responsabile delle politiche economiche per il governo ombra del Pd.

"L'occupazione è il punto critico per il 2009. Il governo sta valutando la possibilità di usare i fondi di coesione europei in una logica anticrisi e, in particolare, per gli ammortizzatori sociali e per fornire strumenti di sostegno all'occupazione e contro la disoccupazione", ha detto Tremonti.

Il ministro non ha voluto fornire cifre, limitandosi a dire che i fondi europei di competenza dell'Italia immediatamente reperibili ammontano a "qualche miliardo".

Tremonti ha ricordato che tra Finanziaria e decreto anti crisi le risorse destinate agli ammortizzatori sociali ammontano a circa un miliardo di euro.

Sulla destinazione delle risorse aggiuntive sarà "fondamentale" una discussione con parti sociali e Regioni, ha precisato. Il ministro non ha risposto tuttavia a chi chiedeva se sindacati e imprese saranno presto convocati a Palazzo Chigi.

Cauta soddisfazione sull'esito dell'incontro da parte di Bersani, che come Tremonti ha posto enfasi sulle misure a sostegno dell'occupazione: "Non si può fare a meno di una operazione seria su questo punto. E se i soldi non ci sono, bisogna trovarli".   Continua...