Pop. Milano aspetta dettagli da governo su bond banche -Mazzotta

venerdì 16 gennaio 2009 12:25
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Popolare Milano (PMII.MI: Quotazione) aspetta i dettagli sulle obbligazioni che il Tesoro acquisterà dalle banche, prima di prendere una posizione a riguardo.

Lo ha detto Roberto Mazzotta, presidente della banca, a margine di un incontro a Milano.

"Dobbiamo guardare. Non ci sono arrivati ancora tutti i dati, quando ci saranno li esamineremo e vedremo cosa fare", ha detto il manager.

Il varo del decreto attuativo sugli strumenti di patrimonializzazione è atteso dal mercato in tempi brevi, forse entro la prossima settimana, nella formula del bond subordinato convertibile.

Ieri il direttore generale del Tesoro, Vittorio Grilli, ha dichiarato che i bond saranno redimibili e avranno un rendimento crescente a partire da quota 7,5%. Il riscatto da parte delle banche, ha precisato, "sarà possibile di continuo, ma a prezzi crescenti".

Alle 12 il titolo perde l'1,9% a 4,12 euro, con lo Stoxx europeo dei bancari che guardagna il 2% circa.