Bce,ci sono segni stabilizzazione economica, ma cautela-Liikanen

giovedì 16 aprile 2009 12:49
 

HELSINKI, 16 aprile (Reuters) - Ci sono alcuni timidi segni di una stabilizzazione economica, ma è troppo presto per tirare conclusioni definitive dagli ultimi dati.

A dirlo è Erkki Liikanen, membro del consiglio direttivo della Banca centrale europea e governatore della Banca centrale finlandese, senza tuttavia specificare se si stesse riferendo all'economia della zona euro o a quella mondiale.

"Se guardate tutti gli indicatori, vedete una certa stabilizzazione, sebbene sia ancora a un basso livello", ha detto Liikanen intervenendo a una conferenza organizzata dalla Helsinki University of Technology.

"Forse c'è una certa stabilizzazione, ma è meglio mantenersi prudenti in attesa di conoscere tutti i dati".

Il Pil della zona euro nel quarto trimestre 2008 è sceso dell'1,6% su trimestre e gli economisti interpellati da un sondaggio Reuters si sono pronunciati in media per una contrazione analoga nei primi tre mesi del 2009.