Btp in rialzo specie 30 anni, atteso taglio Fed di 0,25 pb

martedì 16 settembre 2008 17:25
 

 MILANO, 16 settembre (Reuters) - Il secondario italiano si
muove in rialzo sull'onda che spinge gli investitori a puntare
sul 'safe-heaven' nell'abbandono generalizzato delle borse. In
questa corsa ai titoli rifugio tuttavia, come di consueto, a
trarre beneficio sono soprattutto i titoli 'core' a danno dei
periferici. Lo spread fra i rendimenti del titolo di riferimento
italiano a 10 anni e del corrispondente benchmark tedesco ha
quindi toccato livelli inediti, spingendosi oggi fino a 75 punti
base, nuovi massimi dall'inizio dell'Unione monetaria. 
 "Il mercato guarda alle borse. Tutti i periferici cedono
rispetto ai core, ma in generale i titoli di stato sono in netto
rialzo sul 'flight-to-quality' che vede gli investitori fuggire
dalle borse" dice un trader.  
 La crisi del settore bancario Usa, dopo il fallimento di
Lehman, minaccia di trainare nel baratro anche altri istituti
bancari e società di comparti contigui. Le azioni Aig ad esempio
hanno perso oltre il 70% dopo il taglio del rating, alimentando
i timori dopo che Goldman Sachs ha riportato un utile
trimestrale in netto calo.
 A dare un po' di respiro alle borse è comunque intervenuto
il rumor sul possibile salvataggio di Aig da parte del governo
Usa. Secondo l'emittente 'Cnbc', che cita fonti di Wall Street,
l'amministrazione Usa sarebbe disposta a intervenire di fronte
alle difficoltà della società assicurativa.
 Stamane i rendimenti tedeschi sono scesi drasticamente
proprio sul flight-to-quality, con il tasso del Bund decennale
che ha toccato il minimo di 3,929%, quindi ben al di sotto del
tasso chiave Bce. 
 Il futures a dicembre sul decennale Bund ha toccato il
massimo di contratto a 116,13, con un rialzo di 1,24 punti.
 Il fallimento di Lehman Brothers LEH.N e la crisi generale
del settore bancario Usa hanno determinato il tonfo delle borse.
I mercati attendono inoltre di vedere comke si comporterà la
Fed. Oggi è infatti in agenda il Fomc. I futures sui Fed fund
hanno mostrato un 88% di probabilità che l'istituto centrale Usa
tagli i tassi di riferimento di 25 punti base.
 "La Fed porterà i tassi all'1,75%, il mercato se lo aspetta"
dice il trader. I tassi di riferimento Usa sono attualmente al
2%, livello in essere dallo scorso 30 aprile.
 
====================== QUOTAZIONI 17,20 ======================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE    FGBLZ8   115,40   (+0,81)
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=RR   100,87   (+0,16)     4,043%
BTP 10 ANNI (AGO 18)   IT10YT=RR    98,62   (+0,22)     4,730%
BTP 30 ANNI (FEB 37)   IT30YT=RR    84,15   (+2,35)     5,121%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     54                48 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     44                47
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     73                70
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     60                64
BTP 2/10 ANNI                       68,7              64,1
BTP 10/30 ANNI                      39,1              53,1
================================================================