Sisma, Marcegaglia contraria ad aumento tasse per ricostruzione

giovedì 16 aprile 2009 11:52
 

ROMA, 16 aprile (Reuters) - La Confindustria è contraria alle ipotesi circolate in queste ore di una una tantum sui redditi per finanziare i primi interventi di riscostruzione nelle aree dell'Abruzzo colpite dal terremoto.

Lo ha detto Emma Marcegaglia, rispondendo alle domande dei cronisti a margine di un convegno alla Luiss.

"Mi sembra che sia già stata smentita, comunque un aumento delle tasse non è mai positivo. Prima bisogna capire se ci sono altri modi. Aspettiamo di vedere se l'ipotesi è vera, comunque siamo contrari ad un aumento delle tasse in un Paese che ha già un livello di tassazione molto alto", ha risposto la Marcegaglia alla domanda di cosa pensasse della una tantum sull'Irpef.

Il governo ha allo studio un pacchetto di interventi per il terremoto da inserire in un decreto all'esame del Consiglio dei ministri della prossima settimana. Fra le ipotesi circolate nelle ultime ore si è parlato anche di una una tantum (ieri si diceva che poteva essere per i redditi sopra i 130.000 euro, oggi si parla di tutti i redditi sopra gli 80.000 euro annui) sull'Irpef.