Per Germania, Spagna, Irlanda, Austria cds a massimi record -Cma

venerdì 16 gennaio 2009 10:54
 

LONDRA, 16 gennaio (Reuters) - Lo spread tra i rendimenti dei titoli di stato irlandesi a 10 anni e i bund tedeschi ha toccato i massimi dall'introduzione della moneta unica, a 191 punti base.

Lo segnalano i dati Cma datavision che aggiungono come il premio di rischio per assicurare gli investitori contro il default di alcuni governi europei abbia raggiunto livelli record sulla scadenza a 5 anni.

Nel giorno della nazionalizzazione di Anglo Irish Bank ANGL.I, non si ampliano soltanto i cds irlandesi, toccando i 257,2 punti base (contro i 250 di stamane), ma anche quelli tedeschi a 53,4 punti base (contro i 51,5 della chiusura di ieri), quelli spagnoli a 136,6 punti base (contro i 129,4 di ieri sera) e quelli austriaci a 146,5 punti base (in rialzo rispetto ai 139,6 di ieri sera).

Venerdì scorso Standard & Poor's, oltre a lanciare un ammonimento alla Spagna, ha rivisto l'outlook sul debito sovrano irlandese a "negativo" da "stabile", lasciando la porta aperta a un possibile taglio del rating.