Bancari e finanziari Usa in caduta a Francoforte, tiene Merrill

lunedì 15 settembre 2008 10:52
 

LONDRA, 15 settembre (Reuters) - Corsi di bancari e finanziari Usa in caduta libera sul listino di Francoforte, con la singola eccezione di Merrill Lynch MER.N, dopo l'avvio della procedura di fallimento e la richiesta di protezione dai creditori del gigante del credito Lehman Brothers LEH.N, finora vittima più eccellente della crisi globale del credito.

"Siamo testimoni di un punto di svolta nella storia moderna del sistema finanziario dal momento che tre dei maggiori broker internazionali sono usciti di scena. I prossimi giorni e le prossime settimane saranno veramente cruciali per le prospettive economiche globali" spiega l'economista capo UniCredit Marco Annunziata.

Il titolo Lehman LHMH.F arriva a cedere sul Dax circa 85%, mentre American International (AIG.N: Quotazione) sempre a Francoforte (AIG.F: Quotazione) arretra di 31% e of Morgan Stanley (MS.N: Quotazione) (MWD.F: Quotazione), Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) (GS.F: Quotazione) e Citigroup (C.N: Quotazione) TRV.F accusano tra un meno 7,4% e un meno 17,5%.

In totale controtendenza i titoli Merrill MER.F, che volano di 38% dopo l'accorso sull'acquisto da parte di Bank of America (BAC.N: Quotazione) in una transazione di sola equity del valore di circa 50 miliardi di dollari.

In calo per contro di 12,5% il titolo di Bank of America sempre sulla piazza tedesca (BAC.F: Quotazione).