Treasuries in rialzo a Londra su debolezza mercati, banche

giovedì 15 gennaio 2009 13:24
 

LONDRA, 15 gennaio (Reuters) - I prezzi dei titoli di Stato Usa sono in rialzo nel Vecchio Continente, risentendo positivamente della debolezza del mercato azionario e dei futures su Wall Street che puntano su un'apertura in calo, nonostante i risultati superiori alle attese di JpMorgan.

A far rifugiare gli investitori nei più sicuri Treasuries è stato il calo di ieri superiore alle attese delle vendite al dettaglio americane, scese del 2,7% a dicembre, e non sono certo di aiuto per i mercati azionari i nuovi dubbi sui bilanci delle banche, con Citigroup affondata ieri di oltre il 23%.

Sul fronte macroeconomico si prospetta oggi una nuova giornata di dati negli Usa, con le richieste di sussidi settimanali (attesa 500.000), i prezzi sulla produzione di dicembre (attesa -2% m/m) e l'indice manifatturiero della Fed di New York previsti per le 14,30, mentre l'indice Fed Filadelfia di gennaio è previsto per le 16,00.

Intorno alle 13,15 il prezzo del benchmark decennale US10YT=RR è in rialzo di 14/32 a 114*00 con rendimento 2,159%, mentre il 2 anni US2YT=RR è piatto a 100*10 con rendimento 0,715%.